Sclerosi multipla, reso disponibile il farmaco Sativex

Il vicepresidente Petraroia. E' intervenuto per la risoluzione del problema
Il vicepresidente Petraroia. E' intervenuto per la risoluzione del problema

źDopo le sollecitazioni dell'AISM e l'intervento del vicepresidente della Regione Molise, Michele Petraroia, il 30 settembre scorso, l'Assessorato alla SanitÓ ha formalmente comunicato alla Neuromed ed all'ASREM la disponibilitÓ ad utilizzare il farmaco Sativex per i trattamenti terapeutici della sclerosi multipla.

╚ dovere delle istituzioni individuare risposte concrete e tempestive in favore di che necessitano di cure mediche ed assistenza sanitaria, perchÚ il diritto alla tutela della salute non pu˛ essere messo in discussione.
I livelli essenziali di assistenza vanno garantiti in ogni Regione italiana evitando di penalizzare ingiustamente i pazienti che risiedono nei territori commissariati.
L'uguaglianza di trattamento Ŕ un diritto costituzionale che merita di essere rimarcato e ricordato ai tecnici romani dei tavoli interministeriali che dopo anni di gestione sanitaria poco efficace ipotizzano ulteriori tagli nelle Regioni sottoposte a commissariamento╗.

E' il contenuto della nota dell'Ufficio stampa del vicepresidente della Giunta regionale, Michele Petraroia,  circa  la disponibilitÓ ad utilizzare il farmaco Sativex per i trattamenti terapeutici della sclerosi multipla.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO