Cloudopting, Scarabeo: «Puntare su sistemi innovativi»

Smart city: la nuova sfida delle pubbliche amministrazioni
Smart city: la nuova sfida delle pubbliche amministrazioni

«La Regione Molise ha candidato il Progetto Cloudopting a valere sul Programma Quadro per la Competitività e Innovazione 2007/2013. Il Programma sostiene le attività innovative ed offre un accesso migliore ai finanziamenti, incoraggia l'adozione ed un utilizzo migliore delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, contribuisce allo sviluppo della società dell'informazione».

Lo rende noto l'assessore regionale allo Sviluppo economico, Massimiliano Scarabeo, che spiega:
«Il concetto che il progetto intende sviluppare è quello del miglioramento della qualità della vita nell'ambiente urbano, la cosiddetta smart city, attraverso un uso efficiente dello scambio di dati tra i cittadini, nelle loro attività quotidiane, facilitando i rapporti tra enti, imprese  ed istituzioni attraverso l'uso di tecnologie ICT nei campi della comunicazione e della mobilità».
L'idea insita nella smart city  consiste nel promuovere un uso efficiente dei dati generati dai cittadini nelle loro attività quotidiane in una visione a medio termine, in cui le città, e tutti gli enti locali in generale, dovrebbero trasformarsi in luoghi in cui la vita quotidiana risulti molto più facile e le connessioni tra i cittadini molto più utili.

«Nel mondo odierno - sottolinea Scarabeo -  ogni ente locale cerca di investire e distribuire i propri servizi ed  infrastrutture attraverso specifiche soluzioni di piattaforme ICT anche se, purtroppo, la proprietà e la gestione di una singola piattaforma rappresenta, oggi, un costo importante e non tutte le città sono in grado di sostenere l'investimento. L'idea di fondo sta nell'unire gli sforzi e i costi di condivisione, pertanto, la soluzione che il Programma  propone è basata su un gruppo di servizi "intelligenti" su scala regionale, gestiti e implementati in modo omogeneo in diversi comuni».

La Regione Molise partecipa al progetto in qualità di partner e supporta azioni di implementazione di servizi innovativi di e-governement a supporto delle PMI. Questo sistema "intelligente" sarà testato attraverso quattro progetti pilota in quattro aree europee, tra cui Barcellona, ​​Malmö, Regione Borgogna e Regione Molise, anche attraverso collaborazioni tra il settore pubblico e il settore privato.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO