Ittierre, Holding e Plus it, la situazione del lavoratori in Amministrazione straordinaria

Fusco Perrella: «Valutare la possibilitą di ricollocazione delle unitą lavorative sul mercato del lavoro»
Fusco Perrella: «Valutare la possibilitą di ricollocazione delle unitą lavorative sul mercato del lavoro»

Si č tenuto questa mattina, presso la sede dell'Assessorato regionale al Lavoro, un incontro di verifica indetto dagli Assessori Fusco Perrella e Marinelli sulla situazione occupazionale dei lavoratori Ittierre s.p.a., IT Holding s.p.a. e Plus it s.p.a in Amministrazione straordinaria, al fine di valutare la possibilitą di ricollocazione degli stessi sul mercato del lavoro.

Hanno partecipato l'Amministratore straordinario delle tre aziende in Amministrazione straordinaria, Stanislao Chimenti, il Consulente del Lavoro, Pierluigi Mariani, per la Nuova ITTIERRE s.p.a., il Direttore generale della Regione Molise, Antonio Francioni, il Dirigente del Servizio per le Politiche attive del lavoro e l'occupazione, Vincenzo Rossi, i Sindacalisti Lino Zambianchi per la CGIL, Marcello Giuditta e Francesco Di Trocchio per la CISL, Amico Antonelli per la UIL e Antonella Colarusso per la UGL - Tessili.

Nel corso della riunione sono state affrontate le problematiche relative ai 165 lavoratori tuttora alle dipendenze delle tre aziende in Amministrazione Straordinaria - 139 lavoratori della ITTIERRE s.p.a., 18 della IT Holding s.p.a. e 8 della PLUS IT s.p.a - per i quali č stata chiesta la proroga della CIGS a tutto maggio 2012.

L'Amministratore straordinario Chimenti, su richiesta congiunta delle OO. SS. e degli Assessori regionali, presenterą a breve un progetto di riqualificazione valido per l'individuazione di altri sbocchi lavorativi. La Regione Molise ha proposto di attivare l'Avviso a sportello, che prevede un finanziamento fino a 200 mila euro per progetti formativi tesi alla riqualificazione del personale.

 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO