Autorizzazione ed accreditamento

Nell'attuale Sistema Sanitario italiano l'accreditamento delle strutture sanitarie è il presupposto indispensabile verso il miglioramento della qualità dell'assistenza e della qualificazione degli interventi sanitari erogabili a carico del Servizio Sanitario Nazionale.

Si tratta di un processo che va oltre la verifica della rispondenza a requisiti minimi strutturali, tecnologici, organizzativi gestionali previsti per l'autorizzazione all'esercizio di strutture sanitarie o di strutture socio-sanitarie. Esso implica l'accertamento della capacità di soddisfare determinati livelli di assistenza, la garanzia della qualità dell'offerta e dell'appropriatezza dell'uso delle risorse, delle modalità di accesso di strutture e di professionisti nell'organizzazione del servizio sanitario pubblico e di ulteriori standard di qualità coerenti con le scelte regionali il cui possesso certificato è condizione irrinunciabile per le strutture che vogliono erogare prestazioni nei diversi livelli di assistenza.

La regione Molise ha regolamentato le proprie procedure in materia di autorizzazione e accreditamento attraverso la Legge Regionale n. 18 del 24.06.08: 'Norme regionali in materia di autorizzazione alla realizzazione di strutture ed all'esercizio di attività sanitarie e socio-sanitarie, accreditamento istituzionale ed accordi contrattuali delle strutture sanitarie e socio-sanitarie pubbliche e private'  e successive delibere applicative.

 
 
Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO