Giunta 'molisana' del Coni nazionale, Toma: "Presenza presidente Malagò importante segnale di vicinanza al territorio"

"E' un momento importante soprattutto per lo sport molisano quello di oggi. La presenza del presidente Malag˛ e dell'esecutivo del Coni certifica l'attenzione che il massimo organismo sportivo italiano rivolge al territorio". Cosý il presidente della Regione Molise, Donato Toma, invitato dal numero uno dello sport italiano a presenziare al momento di apertura della prima giunta nazionale del Coni organizzata in Molise, a palazzo San Giorgio di Campobasso.

"E' un onore ospitare per la terza volta a Campobasso il presidente Malag˛: la prima, dieci anni fa, una giornata che lo vide presente anche al Coni Molise, con il presidente Guido Cavaliere, in compagnia del Segretario Roberto Fabbricini, la seconda, invitato direttamente dalla Regione Molise, otto anni fa per la Festa regionale dello Sport.

"L'occasione odierna segna un nuovo contatto tra il Coni regionale del presidente D'Angelo e quello nazionale, tra Enti, Istituzioni, operatori e atleti, un confronto che ci vede coinvolti ai vari livelli. La Regione Molise Ŕ vicina agli sportivi praticanti, ma soprattutto a chi promuove le varie discipline. Abbiamo sostenuto con interventi importanti e capillari le societÓ bloccate nel periodo del Covid, siamo sempre sensibili e pronti a intraprendere iniziative e sottoscrivere intese di prospettiva per il settore. Che questo incontro, a Campobasso e Isernia, presso lo stadio intitolato al compianto Mario Lancellotta - ha concluso Toma - sia utile per rafforzare quanto fatto finora e per aprirsi ad un dialogo sempre pi¨ serrato e proficuo".

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO