Giornata della legalità, Toma: riaffermare impegno e responsabilità

"Oggi si celebra la Giornata della legalità, istituita per ricordare le stragi di Capaci e Via D'Amelio e le altre vittime della mafia.
Sono passati trent'anni, ma l'insegnamento lasciato dai magistrati Falcone e Borsellino vive nelle nostre coscienze e ci sprona a continuare a credere in un futuro in cui i fenomeni mafiosi possano essere completamente debellati, come lo stesso Falcone auspicava.
Al di là dell'evento celebrativo, il cui significato, sicuramente importante, è quello di avere a mente, raccontare e trasmettere i profondi valori insiti nel sacrificio di quanti hanno lottato e continuano a lottare contro le mafie, va ribadito con forza un concetto: la cultura della legalità è una pianta da irrorare quotidianamente con azioni e comportamenti positivi, individuali e collettivi, che la rendano forte e indistruttibile".
Così il presidente della Regione Molise sulla Giornata della legalità.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO