Gigafactory Termoli, firmato Protocollo d'intesa. Toma: ce l'abbiamo fatta

Sottoscritto il Protocollo d'intesa tra Ministero dello sviluppo economico, Regione Molise, Agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa S.p.a. (INVITALIA) e Automotive Cells Company SE (ACC), la cui finalità è sostenere l'attuazione degli investimenti proposti da ACC, finalizzati alla realizzazione, presso lo stabilimento di Termoli, di proprietà di Fca Italy (Gruppo Stellantis), di una gigafactory destinata alla produzione di celle e moduli di batteria per il settore automotive.
Il Piano di sviluppo prevede, in particolare, la creazione di tre moduli di produzione principali, ciascuno con una capacità nominale annua fino a 8 GWh, per un totale fino a 24GWh, come pure la realizzazione di due progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentali concernenti specifiche tematiche legate alle future evoluzioni delle batterie e delle tecnologie produttive.
Per l'attuazione, il coordinamento e il monitoraggio degli interventi è istituito un Comitato tecnico composto da cinque membri, di cui due in rappresentanza del Ministero dello sviluppo economico e uno ciascuno in rappresentanza della Regione Molise, dell'Agenzia e della ACC.
Soddisfazione viene espressa dal presidente della Regione Molise, Donato Toma, per l'esito positivo di un percorso che ha visto le parti in campo confrontarsi e trovare una sintesi funzionale a dare allo stabilimento termolese e all'indotto ad esso collegato prospettive di rilancio e di crescita.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO