Corso Medicina generale, diciassette idonei. Toma: congratulazioni ai neo-specializzati

Sono diciassette i medici che hanno superato il colloquio finale del Corso di formazione specifica in Medicina generale 2017-2020, gestito dalla Regione Molise, conseguendo l'idoneità alla funzione di Medico di medicina generale del Servizio sanitario nazionale e sono, pertanto, disponibili per le esigenze di assistenza territoriale del Sistema sanitario regionale. In considerazione della fase di emergernza Covid-19, la prova ha avuto luogo in modalità di videconferenza.
«Nella situazione attuale che fa registrare una grave carenza di personale medico - afferma il presidente Toma - diciassette medici specializzati rappresentano un importante investimento per il nostro Servizio sanitario. A loro giungano gli auguri per un carriera che sarà sicuramente dura, ma piena di soddisfazioni».

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO