Area di crisi complessa, prorogati i termini. Frattura e Veneziale: accolte le istanze del territorio

Frattura e Veneziale: "Abbiamo prorogato i termini fino al prossimo 5 dicembre"
Frattura e Veneziale: "Abbiamo prorogato i termini fino al prossimo 5 dicembre"

Campobasso, 15 novembre 2017   -   Area di crisi complessa: pił tempo a disposizione per presentare le domande di partecipazione all'Avviso pubblico "Aiuti per investimenti in macchinari, impianti e beni intangibili, e accompagnamento dei processi di riorganizzazione e ristrutturazione aziendale" (Azione 3.1.1. del Por Fesr Fse 2014/2020). Lo comunicano il presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura e l'assessore alle attivitą produttive Carlo Veneziale.

"Abbiamo prorogato i termini fino al prossimo 5 dicembre - dichiarano -. L'abbiamo fatto in considerazione del grande interesse registrato attorno alle opportunitą che l'Area di crisi complessa rappresenta. Abbiamo accolto l'istanza che imprese, organizzazioni di categoria, associazioni e professionisti hanno avanzato per una proroga, manifestando l'esigenza di disporre di maggiore tempo per elaborare al meglio le varie proposte progettuali e contribuire alla ripresa occupazionale, economica e produttiva del nostro Molise".

La presentazione delle domande era in scadenza il prossimo venerdģ 17 novembre: con la proroga stabilita dalla Regione, attraverso apposito provvedimento, ci saranno altri 18 giorni di tempo per partecipare. Analoga proroga alla stessa data, il prossimo 5 dicembre, č stata decisa da Invitalia per la presentazione delle domande inerenti la legge 181 che riguarda investimenti superiori a 1,5 milioni di euro.

 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO