Sanità, primi avvisi per assunzioni medici. Frattura e Sosto: il personale, la nostra priorità

Frattura: "Il nostro impegno principale, tornare a investire sul personale Asrem, prende forma"
Frattura: "Il nostro impegno principale, tornare a investire sul personale Asrem, prende forma"

Campobasso, 14 aprile 2017   -   Personale Asrem, via alle assunzioni: si parte con i dirigenti medici. Lo comunicano il presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura, commissario ad acta per la sanitÓ, e il direttore generale dell'Azienda sanitaria regionale, Gennaro Sosto.

"Il nostro impegno principale, tornare a investire sul personale Asrem, prende forma: abbiamo avviato le  procedure di assunzione autorizzate con Dca n.16/16, in esecuzione agli accordi  stipulati tra  la Regione, l'Asrem e le Organizzazioni sindacali di categoria. Iniziamo con la stabilizzazione dei dirigenti medici precari di specifiche discipline", dichiarano Frattura e Sosto.
In parallelo, sono stati pubblicati anche gli avvisi per la relativa procedura di reclutamento tramite l'istituto della mobilitÓ volontaria da altre amministrazioni.

"Come primo atto - spiegano -, diamo ai medici precari, cui dobbiamo dire grazie per aver lavorato in condizioni critiche in questi anni, l'opportunitÓ delle stabilizzazioni e a chi lavora oggi fuori dal Molise di tornare".

"╚ il risultato che abbiamo sempre ritenuto prioritario nel percorso di riorganizzazione della nostra sanitÓ molisana. Abbiamo sempre detto che la sanitÓ si fa soprattutto con le professionalitÓ: senza medici, senza infermieri, senza operatori sociosanitari nessuno pu˛ garantire qualitÓ e assistenza ai nostri cittadini, ai nostri pazienti. Usciti da un blocco del turnover durato anni, oggi abbiamo compiuto il primo passo. Presto anche i concorsi", evidenziano con soddisfazione il presidente Frattura e il dg Sosto.
Le attivitÓ di reclutamento di personale vedranno a breve interessate altre figure professionali e altre discipline mediche.

Per ulteriori informazioni  e dettagli Ŕ possibile consultare il sito Asrem: www.asrem.org

 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO