Interventi per la non autosufficienza. Adottati i provvedimenti a tutela di n. 426 persone. Richiesta trasferimento in Quarta Commissione della Proposta di Legge n. 97 "Un piano per gli interventi integrati sulla non autosufficienza finanziato da un fondo regionale".

Il Vice Presidente della Giunta Regionale, Michele Petraroia
Il Vice Presidente della Giunta Regionale, Michele Petraroia

Al fine di apportare alla proposta di legge diiniziativa popolare in materia di non autosufficienza i necessari correttivi tecnici e consentirne la trattazione in Aula con l'auspicabile approvazione si chiede di trasferire il provvedimento in Quarta Commissione per convocare le strutture dirigenziali regionali interessate al completamento istruttorio dell'articolato ai sensi del nuovo Statuto della Regione Molise.

Colgo l'occasione per informare la Presidenza del Consiglio e la Commissione Consiliare sugli Affari Sociali che in data14.07.2015 è stata adottata la Determina Dirigenziale n. 185 con cui il numero dei pazienti non autosufficienti presi in carico passano da n. 242 a n. 426grazie all'implementazione dei fondi trasferiti dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Ai n. 426 pazienti si aggiungono n. 21 personeaffette da SLA e poco meno di n. 200 ospiti dei Centri Socio Educativi Diurni per un totale di soggetti fragili presi in carico dagli Ambiti Territoriali diZona di n. 647 unità.

E' evidente che con l'approvazione della propostadi legge regionale in oggetto potrebbero positivamente ampliarsi le attività di tutela in favore dei pazienti non autosufficienti con connessi benefici sia intermini di servizi erogati che di persone prese in carico.


 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO