Termoli, San Basso per mare

Fra i riti religiosi che si celebrano in onore di San Basso, Patrono di Termoli, la Processione in mare con i motopescherecci è uno dei momenti più sentiti dalla comunità.
Questa mattina, dopo la Celebrazione Eucaristica presieduta da mons. Gianfranco De Luca, vescovo della Diocesi di Termoli-Larino, il simulacro del Santo è stato trasferito dalla Cattedrale alla volta del porto per essere collocato a bordo del "Teresa Cannarsa", il peschereccio estratto a sorte per il 2022.
Forte devozione e grande partecipazione per la tradizionale traversata che tocca i principali luoghi della costa termolese e per la deposizione a mare di una corona di fiori.
Presente, fra le altre autorità civili e militari, anche il presidente della Regione Molise.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

condividi

Valuta questo sito: RISPONDI AL QUESTIONARIO