Vivi il Molise - Le Chiese


áChiesa di S. Maria Maggiore

Di antichissima fondazione, situata nel centro storico, la chiesa matrice di Casacalenda aveva in origine una sola navata. Distrutta dal terremoto nel 1456, nel 1587, durante la ricostruzione, fu ampliata a tre navate, mentre quella originaria, che venne a trovarsi sotto il presbiterio, ancora adesso Ŕ utilizzata come abitazione privata. Di nuovo danneggiata dai vari terremoti succedutisi nel corso dei secoli, ha subito numerosi restauri: in uno di questi fu aggiunta una quarta navata, crollata nel 1896, ma presto restaurata. Dell'antica chiesa rimangono due sculture nella lunetta del portale d'ingresso. Al suo interno, sono conservate varie tele, tra cui una "NativitÓ", opera di Fabrizio Santafede nel periodo in cui era ospite del duca, la "Morte di S. Giuseppe" di Antonio Solario, detto lo Zingaro, un dipinto di Benedetto Brunetti del 1658, "La Deposizione di Cristo" e una tela di Paolo Gamba firmata e datata 1752, che rappresenta la Vergine con il Bambino tra Santi e Prelati, restaurata a cura della Soprintendenza del Molise. Da notare anche l'altare di S. Giuseppe, per il paliotto in marmo con un bassorilievo che rappresenta il Cristo deposto.

Provincia di Isernia Provincia di Campobasso


Enti Promozione Turistica

Enti Regionali di Promozione Turistica: Consorzio Turistico ATM - COMOLTUR - Acque Chiare - Consorzio Molise Promozione - Consorzio Turistico Molse Natura - Korai

Contatti

Gli Uffici, i Numeri Telefonici, Fax, e-mail - Come Comunicare con l'Assessorato al Turismo

Crediti

Il Portale Turistico della Regione Molise Ŕ stato realizzato dall'Assessorato al Turismo ...