Legge Regionale 2 Settembre 1977, n° 30
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloModifiche alla legge regionale 25 marzo 1977, n. 9 - Rifinanziamento della legge regionale 21 gennaio 1975, n. 10 e successive modificazioni ed integrazioni - Norme per agevolare l'esecuzione di opere pubbliche di competenza degli Enti locali.
OggettoOpere pubbliche di competenza degli enti locali - Esecuzione - Disciplina - Modifiche
BollettinoBollettino Ufficiale n° 17 del 16/09/77
Catalogazione17.Lavori pubblici e acquedotti
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato uno



Art. 1

Al primo comma dell'art. 1 della legge regionale 25 marzo 1977, n.9 vengono cancellate le parole: << mediante la contrazione di un mutuo passivo di pari importo >>.

Il secondo comma dello stesso articolo e' soppresso.

L'art. 2 della citata legge 25 marzo 1977, n. 9 e' soppresso.

L'art. 3 della medesima legge e' anch'esso soppresso.

Art. 2

Per l'esecuzione delle opere pubbliche di competenza degli Enti Locali sono concessi contributi in annualita' sui mutui che gli Enti medesimi dovranno contrarre per il finanziamento delle spese per la realizzazione delle opere programmate.

Art. 3

L'onere derivante alla Regione per le annualita' da concedersi agli Enti Locali per effetto della presente legge e' coperto con parte dei fondi attribuiti ai sensi dell'art. 9 della legge 16 maggio 1970, n. 281.

Al bilancio regionale dell'esercizio finanziario 1977 sono apportate le seguenti note di variazioni:

Titolo II - Rubrica VIII - Settore V

L'iscrizione nel nuovo Capitolo di bilancio 1035 << Contributi in annualita' per l'esecuzione di Opere Pubbliche d'interesse degli Enti Locali piano previsto della legge regionale 25 marzo 1977, n. 9 >> con uno stanziamento di competenza di L. 693.823.205 ed una dotazione di cassa di L. 340.000.000.

Titolo I - Rubrica XVII - Settore I

Soppressione del Cap. 2562 << Quote interessi per ammortamento mutuo da contrarsi ai sensi della legge regionale 25 marzo 1977, n. 9 >> con una riduzione di previsione di spese di competenza di L. 653.823.205 e di dotazione di cassa di L. 300.000.000.

Titolo III

Soppressione del Cap. 2680 << Quota capitale ammortamento mutuo in corso di concessione (legge regionale 25 marzo 1977, n.9) >> con la conseguente riduzione dello stanziamento di competenza di L. 40.000.000 e della dotazione di cassa di L. 40.000.000.

Art. 4

La presente legge sara' pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191