Legge Regionale 5 Settembre 1978, n° 20
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloModifiche alla legge regionale 9 settembre 1977, n. 39 avente ad oggetto: << Interventi regionali per manifestazioni ed attivita' sportive e per la costruzione, ampliamento e miglioramento di impianti ed attrezzature sportive.
OggettoImpianti ed attrezzature sportive - Costruzione ampliamento e miglioramento - Interventi - Disciplina - Modifiche
BollettinoBollettino Ufficiale n° 17 del 16/09/78
Catalogazione23.Ordinamento sportivo e promozione dello sport
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 26/1990 art. 17
ModificheModificato art. 1 dalla legge n. 3/1979 art. 2



Art. 1

L'art. 7 della legge regionale 9 novembre 1977, n. 39 e' sostituito dal seguente:

<<Il contributo in conto capitale di cui al 2° comma dell'articolo 2 verra' erogato prima della quota finanziaria dell'Istituto mutuante nella maniera seguente:

a) acconto del 40% dell'importo concesso su presentazione del contratto di appalto e del verbale di consegna;

b) rimanente 60% su presentazione di stati di avanzamento lavori.

L'erogazione verra' effettuata con decreto del Presidente della Giunta Regionale, previa delibera della Giunta stessa>>.

Art. 2

E' aggiunto l'art. 7 bis.

I contributi di cui all'art. 2 lettera e) verranno erogati al fine di consentire la conseguente decurtazione dell'annualita' di ammortamento direttamente ed irrevocabilmente, a decorrere dalla data di inizio dell'ammortamento dei mutui, con le modalita' previste da apposite convenzioni stipulate con gli Istituti mutuanti dal Presidente della Giunta Regionale su conforme delibera della Giunta stessa.

Art. 3

All'art. 9, primo comma della legge regionale 9 novembre 1977, n. 39, le parole: <<da presentarsi entro il mese di febbraio>> sono sostituite dalle seguenti: <<da presentarsi entro il 30 giugno>>.

Art. 4

Per l'anno 1978, le domande di cui all'art. 9 della legge regionale 9 novembre 1977, n. 39, presentate entro il 30 giugno, possono beneficiare dei contributi di cui alle lettere b), c) e d) dell'art. 2 della citata legge n. 39.

Art. 5

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191