Legge Regionale 13 Agosto 1977, n° 25
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloIntegrazioni alla legge regionale avente per oggetto: << Intervento finanziario per la perequazione del trattamento economico del personale delle autolinee >>.
OggettoServizi automobilistici di linea - Personale - Trattamento economico - Interventi finanziari - Integrazioni
BollettinoBollettino Ufficiale n° 16 del 01/09/77
Catalogazione34.Trasporti e viabilitą, navigazione nelle acque interne
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato uno



Articolo unico

Alla legge regionale 13 agosto 1977, n. 24, relativa a <<Intervento finanziario per la perequazione del trattamento economico del personale delle autolinee >>, approvata dal Consiglio Regionale nella seduta del 14 luglio 1977, e' apportata la modifica sostitutiva e quella integrativa sotto specificata:

L'art. 9 e' soppresso e sostituito dal seguente:

<< Al finanziamento delle spese derivanti dall'applicazione della presente legge viene destinata quota parte del contributo statale attribuito alla Regione ai sensi dell'art. 9 della legge 16 maggio 1970, n. 281.

All'onere per l'anno 1977, calcolato in presunte L. 825.000.000, sara' provveduto mediante l'iscrizione al Titolo II - Sez. III -Rubrica n. 7 - Settore II del nuovo capitolo di spesa n. 891 denominato "Intervento finanziario per la perequazione del trattamento economico del personale delle autolinee >> con uno stanziamento di competenza di L. 825.000.000 ed una dotazione di cassa di L. 790.000.000.

La previsione di competenza iscritta al Capitolo della spesa n. 2630 "Fondo occorrente per fronteggiare oneri derivanti da provvedimenti legislativi in corso" viene ridotta di L. 825.000.000.

La previsione di spesa di cassa iscritta al capitolo 2595 "Fondo di riserva di cassa" viene ridotta di L. 790.000.000.

Gli oneri per gli esercizi futuri saranno iscritti nello stato di previsione della spesa e quantificati con la stessa legge approvativa dei rispettivi bilanci >>.

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto Regionale ed entra in vigore lo stesso giorno a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191