Legge Regionale 20 Gennaio 1977, n° 3
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloModifiche alla legge regionale 21 gennaio 1975, n. 9 - Concessione contributi sui danni prodotti alle colture ed al bestiame dalla selvaggina protetta.
OggettoColture agrarie e patrimoni zootecnici - Danni prodotti da selvaggina stanziale protetta - Contributi - Erogazione - Disciplina - Modifiche
BollettinoBollettino Ufficiale n° 02 del 01/02/77
Catalogazione01.Agricoltura, foreste, zootecnia, bonifica e irrigazione
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 6/1983 art. 7



Art. 1

L'articolo 3 della legge regionale 21 gennaio 1975, n. 9 e' cosi' modificato:

<< La domanda intesa ad ottenere il contributo di cui all'art. 1, la cui firma deve essere autenticata dal Sindaco, dal Segretario Comunale o da un Notaio, deve essere inoltrata dal danneggiato all'Ispettorato Provinciale dell'Agricoltura, competente per territorio, o agli Uffici Zonali, entro dieci giorni dalla data in cui si e' verificato l'evento dannoso >>.

Art. 2

L'articolo 4 della legge regionale 21 gennaio 1975, n. 9 e' cosi' modificato:

<< L'Ispettorato Provinciale dell'Agricoltura o gli Uffici Zonali procedono subito alla valutazione del danno mediante sopralluogo e sulla base delle risultanze obiettive, redigendo verbale di accertamento nel quale dovranno risultare le generalita' complete e l'indirizzo del danneggiato nonche' l'importo del danno subito.

La domanda e il verbale di accertamento, redatto in duplice copia, devono essere rimessi alla Giunta Regionale-Assessorato Caccia-per l'ulteriore corso relativo alla liquidazione della somma spettante >>.

Art. 3

La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191