REGOLAMENTO REGIONALE 24 marzo 2004, n. 3.
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialità
TitoloRegolamento Regionale n. 2 del 23 maggio 1997, recante: "Regolamento Regionale per le aziende agri-turistico-venatorie" - Modifica art. 9, commi 1 e 2.
OggettoIstituzione di Aziende agri - turistico - venatorie - Quagliodromi - Disciplina - Modifica
BollettinoBOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE N. 7 del 1 aprile 2004
Catalogazione01.Agricoltura, foreste, zootecnia, bonifica e irrigazione
36.Turismo e industria alberghiera



*il presente Regolamento regionale, emanato con delibera di Giunta regionale, è stato convalidato ai sensi del comma 1 dell'articolo 8 della legge regionale 10 maggio 2010, n.13.

ARTICOLO I


L'art. 9 del Regolamento Regionale n. 2 del 23 maggio 1997, è così sostituito:

1. All'interno dell'Azienda, al fine di ampliare l'offerta di servizi turistico-venatori, in deroga a quanto stabilito dagli articoli 2, punto 1 e 8, punto 2 del Regolamento Regionale per i Quagliodromi n. 1 del 15 gennaio 1996, su richiesta del responsabile dell'Azienda, l'Assessorato regionale alla Caccia può autorizzare su una superficie massima del 15% dell'area dell'Azienda stessa l'istituzione di un quagliodromo, dove l'attività di Caccia e/o l'addestramento dei cani possono essere esercitate anche durante la stagione venatoria. Detta autorizzazione viene notificata all'Amministrazione Provinciale competente per territorio.

2. L'attività all'interno del quagliodromo deve svolgersi secondo le modalità previste dall'apposito Regolamento Regionale n. 1/1996.

3. Il territorio di cui sopra non viene computato ai fini del calcolo della superficie, di cui al 2° comma dell'art. 2 del succitato regolamento.

Il presente regolamento sarà pubblicato nel Bollettino Ufficiale della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191