Legge Regionale 8 Giugno 1981, n° 11
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloCommissioni e Comitati regionali - Indennita' di trasferta e rimborso spese ai componenti
OggettoRegione - Commissioni e Comitati - Componenti - Indennita' di trasferta e rimborso spese - Determinazione
BollettinoBollettino Ufficiale n° 12 del 16/06/81
Catalogazione21.Ordinamento e organizzazione regionale e degli enti dipendenti e vigilati, organi della Regione, organizzazione degli uffici e politiche del personale, commissioni, comitati e consulte
AbrogazioniAbrogato art. 2 dalla legge n. 10/1994 art. 7


Art. 1

Con decorrenza dal 1 gennaio 1981 ai Presidenti ed ai componenti delle Commissioni e Comitati comunque operanti nell'ambito dell'Amministrazione Regionale spettano, se estranei all'Amministrazione, oltre alle indennita' previste da norme particolari, il rimborso delle spese di viaggio e l'indennita' di trasferta - se dovuta - nella misura ed alle condizioni stabilite per i dipendenti regionali di massimo livello.


Art. 2

L'articolo 6 della legge regionale 8 maggio 1980, n. 12 e' sostituito dal seguente:

<< Ai componenti delle Commissioni esaminatrici dei concorsi per l'ammissione all'impiego regionale e' corrisposta un'indennita' di funzione di L. 250. 000 se il numero dei candidati ammessi a sostenere le prove non e' superiore a 100>>.

Detta indennita' e' aumentata di L. 50.000 per ogni gruppo di 100 candidati in piu' o frazione di esso.

In ogni caso l'indennita' complessiva non puo' essere superiore a L. 600.000.


Art. 3

Sono abrogate le norme previste da leggi regionali incompatibili con la presente legge.


Art. 4

Gli oneri derivanti dall'applicazione della presente legge sono finanziati da quota parte dei fondi attribuiti alla Regione ai sensi dell'art. 8 della legge 16 maggio 1970, n. 281.

Per l'esercizio finanziario 1981 l'onere della spesa e posto a carico dei capitoli nn. 6610, 7300, 15500, 18260, 25800, 27400, 29640, 29645, 29700, 35110, 37490, 49050, 49100, 49200, 49600, 50500 del bilancio regionale 1981.

Per gli esercizi futuri con la stessa legge approvativa dei bilanci annuali sara' quantificato l'onere derivante dalla presente legge.


Art. 5

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'articolo 127 della Costituzione e dell'articolo 38 dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191