Legge Regionale 3 Giugno 1975, n° 43
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloRendiconto consuntivo della Regione Molise per l'esercizio 1972.
OggettoRendiconto 1972 della Regione
BollettinoBollettino Ufficiale n° 22 del 16/06/75
Catalogazione07.Contabilitą e contratti, bilanci, manovre finanziarie, armonizzazione dei bilanci pubblici e coordinamento della finanza pubblica
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato 1



Art. 1

Il rendiconto consuntivo della Regione Molise per l'esercizio 1972 e' approvato con le risultanze degli articoli seguenti:

ENTRATE E SPESE Dl COMPETENZA DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 1972

Art. 2

Le entrate tributarie, per compartecipazione, extra tributarie, per l'alienazione e l'ammortamento di beni patrimoniali, da trasferimento di capitali, da rimborso di credito, dall'assunzione di prestiti, da anticipazioni e da ogni altra operazione di credito, per contabilita' speciali, accertare nell'Esercizio Finanziario 1972, per la competenza propria dell'esercizio stesso, risultano stabilite dal Conto Consuntivo del Bilancio in L. 7.015.761.669 delle quali:

Riscosse L. 6.701.396.509

e rimaste da riscuotere L. 314.365.160.

Art. 3

Le spese correnti, in conto capitale, per il rimborso di prestiti e per contabilita' speciali, accertate nell'esercizio finanziario per la competenza propria dell'esercizio stesso, risultano stabilite dal Conto Consuntivo del Bilancio in L.6.849.242.835 delle quali furono pagate L. 3.731.394.647 e rimasero da pagare L.3.117.848.188.

Art. 4

Il riepilogo generale delle Entrate e delle Spese di competenza dell'esercizio finanziario 1973 risulta stabilito dal Conto Consuntivo come segue:

entrate tributarie, per compartecipazione ed extra tributarie L.6.717.213.536

spese correnti L.3.545.552.310

differenza in piu' L. 3.171.661.226

entrate complessive L. 7.015.761.669

spese complessive L.6.849.242.835

differenza in piu' L.166.518.834.

ENTRATE SPESE RESIDUE DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 1971 E PRECEDENTI

Art. 5

Alla chiusura dell'Esercizio finanziario 1971 non risultano accertati residui attivi.

Art. 6

I residui passivi alla chiusura dell'esercizio finanziario 1971 risultano stabiliti dal Conto Consuntivo del bilancio in L.180.190.000 dei quali furono pagati nel 1970 L.54.289.226 e rimasero da pagare L.12.150.000 mentre risultano insussistenti L.113.750.774.

RESIDUI ATTIVI E PASSIVI ALLA CHIUSURA DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 1972

Art. 7

I residui attivi alla chiusura dell'esercizio finanziario 1972 risultano stabiliti, dal conto consuntivo del Bilancio nelle seguenti somme:

somme rimaste da riscuotere sull'entrate accertate per la competenza propria dello esercizio 1972 (ART. 2) L.314.365.160 somme rimaste da riscuotere sui residui degli esercizi precedenti L.0 residui attivi al 31 dicembre 1972 L.314.365.160.

Art. 8

I residui passivi alla chiusura dell'esercizio finanziario 1972 risultano stabiliti dal Conto Consuntivo del Bilancio, nelle seguenti somme:

Somme rimaste da pagare sulle spese accertate per la competenza propria dell'esercizio 1972 (at. 3) L. 17.848.188

Somme rimaste da pagare sui residui degli esercizi precedenti (art. 6) L.12.150.000

Residui passivi al 31 dicembre 1972 L.3.129.998.188

SITUAZIONE FINANZIARIA

Art. 9

L'avanzo di amministrazione del conto consuntivo dell'esercizio finanziario 1972 e' accertato in L. 480.485.413, come risulta dai seguenti dati:

ATTIVO

Fondo di cassa al 31 dicembre 1971L. 380.405.805

Riscossioni effettuate L. 6.701.396.509

L. 7.081.802.314

PASSIVO

Pagamenti eseguiti L. 3.785.683.873

Fondo di cassa al 31 dicembre 1972 L. 3.296.118.441

Residui attivi L. 314.365.160

Residui passivi L. 3.129.998.188

Avanzo di Amministrazione L. 480.485.413.

Art. 10

La presente legge Regionale sara' pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione Molise.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191