LEGGE REGIONALE 4 febbraio 2000 n. 8.
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialità
TitoloProvvidenze in favore degli stabilimenti balneari danneggiati dal fortunale del 25 e 26 luglio 1999.
OggettoContributi in conto capitale per stabilimenti balneari danneggiati dal fortunale del luglio 1999.
BollettinoBollettino Ufficiale n° 03 del 16 febbraio 2000
Catalogazione36.Turismo e industria alberghiera
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato uno


Il Commissario di Governo ha apposto il visto ed ha annotato quanto segue:

"Con l'occasione il Governo ha preso atto delle precisazioni fornite dalla Regione con nota n. 207 del 17 gennaio 2000".


Art. 1

Finalità


1. La Regione, con la presente legge, promuove misure di sostegno in favore degli stabilimenti balneari per i danni causati dal fortunale abbattutosi sulla costa molisana nei giorni 25 e 26 luglio 1999.


Art. 2

Concessione di contributi


1. Per le finalità di cui all'art. 1 sono concessi contributi in conto capitale agli stabilimenti balneari, che ne facciano richiesta, nei limiti della spesa accertata, per:

a) danni alle strutture fisse e risistemazione dell'arenile;

b) danni ad attrezzature e arredamenti.


Art. 3

Modalità di erogazione


1. I contributi in conto capitale di cui all'art. 2, saranno erogati previa acquisizione da parte dell'Assessorato al Turismo di:

a) relazione tecnico-estimativa redatta dall'Assessorato ai Lavori Pubblici e Protezione civile;

b) perizia tecnica giurata relativa alla stima dei danni subiti dai singoli stabilimenti balneari a seguito del fortunale di cui all'art. 1.


Art. 4

Norma finanziaria


1. All'onere di Lire 230.000.000 derivante dall'applicazione della presente legge si provvederà con i fondi iscritti in uscita al capitolo n. 53202 che, per l'anno 1999, presenta sufficiente disponibilità.


Art. 5

Procedura d'urgenza


1. La presente legge è dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione.

2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla o di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191