Legge Regionale 27 Gennaio 1978, n° 3
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloModifica alla legge regionale n. 29 del 17 aprile 1975 riguardante: << Interventi della Regione per la costruzione, l'ampliamento e il riattamento di fabbricati rurali >>.
OggettoFabbricati rurali - Costruzione riattamento ed ampliamento - Contributi - Modifiche
BollettinoBollettino Ufficiale n° 02 del 01/02/78
Catalogazione01.Agricoltura, foreste, zootecnia, bonifica e irrigazione
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 31/2000 art. 1, primo comma, lettera p)



Art. 1

L'art. 2 della legge regionale n. 29 del 17 aprile 1975 e' cosi' modificato: << Sulla spesa ritenuta ammissibile per la costruzione, l'ampliamento o il riattamento dei fabbricati rurali per abitazione ivi compresi i locali da adibire a deposito attrezzi, macchine agricole, di prodotti dell'azienda e locali per il ricovero del bestiame, di cui all'articolo precedente, viene concesso il concorso negli interessi sui mutui di miglioramento, contratti ai termini della legge 5 luglio 1928, n. 1760, per la durata massima di anni 20, pari alla differenza tra il tasso di interesse praticato dagli Istituti di credito (preammortamento e ammortamento) e il tasso del 4% che resta a carico del beneficiario.

La Regione stipula apposita convenzione con i predetti Istituti di credito >>.

Art. 2

L'art. 3 della legge regionale n. 29 del 17 aprile 1975 e' cosi' modificato: << Per la costruzione, il riattamento o l'ampliamento di locali da adibire a deposito di attrezzi e macchine agricole, singole ed isolati, e' concesso sulla spesa ritenuta ammissibile un contributo in conto capitale pari al 50%. Detti tipi di locali vanno sotto la denominazione di casette appoggio >>.

Art. 3

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 - secondo comma - dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191