Legge Regionale 1 Febbraio 1979, n° 4
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloIntegrazione alla legge regionale 13 maggio 1976, n. 16
OggettoTasse sulle concessioni regionali - Disciplina - Integrazioni
BollettinoBollettino Ufficiale n° 03 del 16/02/79
Catalogazione35.Tributi
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 20/1979 art. 23



Art. 1

Nella tariffa annessa alla legge regionale 13 maggio 1976, n. 16, al titolo II, dopo la nota al numero d'ordine 7, e' inserita la parte successiva al seguente tabulato:

TABULATO:
n.d. T U.121 Indicazione degli atti Tassa
del 1961 soggetti a tassa rilascio rinnovo
D.P.R. 641 annuale
del 1972
Parte da inserire:
7-bis Concessione per il rilascio dell'abilitazione all'esercizio
venatorio (art.24, legge 27 dicembre 1977, n. 968):
a) con fucile a un colpo,
con falchi e arco 9.000 9.000
b) con fucile a due colpi 12.600 12.600
c) con fucile a piu' di due colpi 16.200 16.200
D.P.R. 15 gennaio 1972, n. 11 - art. 1 - lett. o)
D.P.R. 24 luglio 1977, n. 616 - art. 99 -

NOTA:

La tassa di rinnovo annuale non e' dovuta qualora non si eserciti la caccia durante l'anno.

Il versamento annuale ha validita' di un anno dalla data del versamento.

Art. 2

A norma dell'art. 34, 1° comma, della legge 27 dicembre 1977, 1° n. 968, le tasse di concessione regionale istituite dal precedente art. 1 decorrono dal mese successivo all'entrata in vigore della presente legge.

Art. 3

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dall'art. 38 dello Statuto della Regione Molise ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191