Legge Regionale 23 Dicembre 1996, n° 42
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloFinanziamento di due manifestazioni di notevole importanza e prestigio per la Regione.
OggettoIniziative di rilievo sociale - Finanziamento
BollettinoBollettino Ufficiale n° 25 del 31/12/96
Catalogazione30.Promozione e organizzazione di attivitą culturali e delle tradizioni locali, associazionismo
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato 1


Art. 1: FINALITA'
1. La Regione Molise, con la presente legge, intende contribuire finanziariamente alla realizzazione di due eventi di eccezionale rilevanza e prestigio al fine di promuovere ulteriormente l'immagine dell'intera regione nonche' valorizzare a livello nazionale e internazionale la sua storia e la sua cultura.
Art. 2: CONCESSIONE CONTRIBUTI
1. Al Comune di Capracotta e' concesso un contributo in conto capitale di L. 150.000.000 per le spese concernenti l'organizzazione dei Campionati Nazionali assoluti di sci di fondo che si svolgeranno dal 28 gennaio al 2 febbraio 1997. I contributi sono finalizzati a finanziare la sala stampa, la segreteria organizzativa e la segreteria del comitato, le spese tipografiche (manifesti, locandine, brochures, programmi, carta intestata, ecc.) e le manifestazioni collaterali (visite guidate nel Molise).
2. Al Comune di Agnone e' concesso un contributo in conto capitale di L. 150.000.000 per le spese d organizzazione della manifestazione denominata <<LA N'DOCCIATA>> - Omaggio della Regione Molise a S.S. Giovanni Paolo II per il cinquantennio del suo sarcedozio - che si svolgera' a Roma l'8 dicembre 1996.
Art. 3: MODALITA' DI EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO
1. Il contributo in conto capitale, nella misura di cui all'art. 2, e' liquidato a favore del Comune beneficiario con decreto dell'Assessore al Turismo con le seguenti modalita:
a) acconto del 60 per cento entro quindici giorni dall'entrata in vigore della presente legge;
b) Saldo previa presentazione da parte del Sindaco del rendiconto delle spese sostenute per lo svolgimento di ciascuna manifestazione.
Art. 4: NORMA FINANZIARIA
1. All'onere derivante dall'applicazione della presente legge quantificato in L. 300 milioni per l'esercizio finanziario 1996, si fa fronte con la maggiore entrata rinveniente da economie di spesa verificatesi a carico dei capitoli gestiti dal Consiglio regionale.
2. Nello stato di previsione delle entrate del bilancio regionale dell'esercizio finanziario 1996 il capitolo 10048 <<Economie di spese verificate a carico dei capitoli gestiti dal Consiglio regionale (legge regionale n. 44 del 3 dicembre 1977 art. 73)>> viene aumentato nella competenza e nella cassa di L. 300 milioni.
3. Nello stato di previsione delle spese del bilancio regionale per l'esercizio finanziario 1996 sono iscritti i seguenti nuovi capitoli:
Sezione V - Rubrica n. 16 - Settore II
- Capitolo 53153_Contributo in conto capitale a favore del Comune di Capracotta per le spese concernenti l'organizzazione dei campionati nazionali assoluti di sci di fondo_con una dotazione di di competenza e di cassa di L. 150 miloni;
- Capitolo 53154 - Contributo in conto capitale <<una tantum>> a favore del Comune di Agnone per le spese di organizzazione della manifestazione <<LA N'DOCCIATA>>, omaggio a S.S. Giovanni Paolo II - con una dotazione di competenza e di cassa di L. 150 milioni.
Art. 5: PROCEDURA D'URGENZA
1. La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art.127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Molise.
2. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.

© molisedati spa - tel. 0874 6191