Legge Regionale 31 Maggio 1975, n° 42
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloContributo annuo alla Delegazione Regionale dell'Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra di Campobasso.
OggettoAssistenza - Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra di Campobasso - Contributo - Devoluzione - Procedure
BollettinoBollettino Ufficiale n° 21 del 31/05/75
Catalogazione04.Assistenza sociale, volontariato
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 10/1985 art. 6



Art. 1

La Regione istituisce un fondo regionale annuo di lire 8 milioni, da erogare come contributo alla Delegazione Regionale dell'Associazione Nazionale fra Mutilati e Invalidi di Guerra di Campobasso.

Art. 2

Il fondo di cui all'articolo che precede sara' corrisposto con decreto del Presidente della Regione, su conforme deliberazione della Giunta Regionale, alla Delegazione Regionale dell'ANMIG di Campobasso che lo ripartira' tra le Sezioni dipendenti in proporzione al numero dei rispettivi iscritti, per contribuire al conseguimento degli scopi previsti dallo Statuto sociale dell'ANMIG, ed in particolare:

a) - per incrementare l'attivita' assistenziale delle tre Sezioni, soprattutto dei soci piu' bisognosi;

b) - per promuovere iniziative atte a solennizzare le piu' significative ricorrenze patriottiche, essendo esse rivolte ad esaltare le pagine piu' gloriose della storia nazionale;

c) - per svolgere l'assistenza scolastica a favore dei figli od orfani dei propri soci che nel corso dell'anno scolastico si rendono meritevoli per profitto negli studi;

d) - per ogni altra attivita' promozionale sul piano sociale e culturale, nonche' per l'adempimento delle attuali strutture organizzative della Delegazione regionale e delle singole Sezioni.

Art. 3

La Delegazione Regionale dell'ANMIG deve presentare, entro il 31 marzo, alla Giunta Regionale il resoconto dell'attivita' svolta nell'anno precedente, approvato dal Comitato Regionale della stessa Associazione.

Nella prima applicazione della presente legge il termine di cui al primo comma e' fissato alla data del 30 ottobre.

La Giunta Regionale, qualora riscontri difformita' rispetto agli scopi ed alle finalita' della presente legge, invita gli organi responsabili dell'A.N.M.I.G. a rettificare il programma annuale di attivita'.

Art. 4

Per l'anno 1975 all'onere derivante dalla presente legge si provvedera' mediante il prelievo della somma di lire 8 milioni dallo stanziamento iscritto al capitolo di spesa n.970 del bilancio regionale del 1975.

Per ali anni successivi sara' istituito nel bilancio regionale, parte corrente, il seguente capitolo di spesa: <<Contributo alla Delegazione Regionale dell'Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra di Campobasso>> con lo stanziamento di L. 8 milioni.

Art. 5

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Molise.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191