Legge Regionale 27 Luglio 1979, n° 22
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloMiglioramenti economici in applicazione dell'accordo contrattuale nazionale dei dipendenti regionali
OggettoRegione - Personale - Trattamento economico - Miglioramenti - Fissazione
BollettinoBollettino Ufficiale n° 14 del 01/08/79
Catalogazione21.Ordinamento e organizzazione regionale e degli enti dipendenti e vigilati, organi della Regione, organizzazione degli uffici e politiche del personale, commissioni, comitati e consulte
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato uno



Art. 1

La Regione Molise, in fase di parziale applicazione del contratto nazionale dei lavoratori regionali, fermo restando l'impegno di emanare una legge regionale organica entro il 1979, stabilisce di fissare, con decorrenza 1° ottobre 1978, le aggiunzioni economiche spettanti al personale nei seguenti importi mensili lordi comprensivi delle aggiudicazioni senza titolo di cui al secondo comma dell'art. 1 della legge regionale 16 maggio 1977, n. 14 e riferiti alle retribuzioni iniziali stabilite per l'accesso ai livelli di cui alla Tab. B allegata alle leggi regionali 31 agosto 1974, n. 11 e n. 12 ed in atto al 30 settembre 1978, esclusa l'indennita' integrativa speciale:

1) fino a L. 2.000.000 annue L. 55.000 mensili

fino a L. 3.000.000 annue L. 47.000 mensili

fino a L. 4.000.000 annue L. 43.000 mensili

oltre L. 4.000.000 annue L. 40.000 mensili.

Art. 2

L'onere derivante dalla presente legge, valutato per l'anno 1979 in L. 244.353.417, gravera' sul bilancio regionale 1979 per L. 191.981.000,- sul Cap. 4000 << Stipendi ed altri assegni fissi di carattere continuativo al personale >>-; per L. 39.509.690,- sul Cap. 4300 << Contributi previdenziali su stipendi ed assegni fissi al personale >> -; per L. 12.862.727, - sul Cap. 4400 << Contributi assistenziali GESCAL su stipendi ed assegni fissi al personale >>-.

Per gli esercizi successivi gli oneri saranno previsti sui corrispondenti capitoli di spesa dei rispettivi bilanci.

Art. 3

La presente legge viene dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto Regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191