Legge Regionale del 23 Giugno 1982, n° 14
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloModifiche alla legge regionale 7 dicembre 1979, n. 35 recante: <>
OggettoAssistenza sanitaria sociale e scolastica - Servizi - Gestione - Strutture - Costituzione - Funzionamento - Disciplina - Modifiche
BollettinoBollettino Ufficiale n° 14 del 01/07/82
Catalogazione37.Tutela della salute umana, animale e dell'ambiente, servizio sanitario, alimentazione
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato uno


Art. 1

L'art. 25 della legge regionale 7 dicembre 1979, n. 35 e' sostituito dal seguente:

<<Il controllo sugli atti delle Unita' Locali e' esercitato, in unica sede, dal Comitato regionale di Controllo di cui all'art. 55 della legge 10 febbraio 1953, n. 62.

A tal fine la composizione del Comitato Regionale di Controllo e' integrata da un esperto in materia sanitaria designato dal Consiglio Regionale, che designera' altresi' un esperto supplente, e da un rappresentante del Ministero del Tesoro.

Il Comitato regionale di Controllo invia alla Giunta Regionale copia delle deliberazioni annullate e degli atti di annullamento totale o parziale.

Il Presidente del Comitato Regionale di Controllo provvede semestralmente ad inviare alla Giunta Regionale una rilevazione sull'attivita' delle Unita' Locali con particolare riferimento ai vincoli, direttive e prescrizioni della programmazione sanitaria regionale.

Gli atti delle Unita' Locali non possono essere dichiarati immediatamente esecutivi e sono nulli di diritto se la relativa spesa non trova idonea copertura finanziaria.

Ai controlli sugli atti delle Unita' Locali si applicano le norme della legge regionale 5 novembre 1976, n. 32.


Art. 2

L'esercizio del controllo da parte del Comitato Regionale inizia dagli atti adottati dalle Unita' Locali a decorrere dal 1 luglio 1982.


Art. 3

Le disposizioni di cui alla presente legge si applicano anche agli atti adottati dalle Comunita' Montane nell'esercizio delle funzioni di cui al 2° comma dell'art. 2 della legge regionale n. 35 del 7 dicembre 1979.


Art. 4

La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191