LEGGE REGIONALE 26 novembre 2002, n. 38.
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialità
TitoloInterventi urgenti per fronteggiare lo stato di emergenza conseguente agli eventi sismici del 31 ottobre 2002 ed altre disposizioni di protezione civile.
OggettoEventi sismici iniziati il 31 ottobre 2002 - Concorso Regionale alle spese per gli interventi di assistenza e sostegno alle popolazioni colpite - Disposizioni.
BollettinoBOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE MOLISE N. 26 del 30 novembre 2002
Catalogazione31.Protezione civile, rischio sismico, regime delle acque e rischio idrogeologico
ModificheModificato art. 1 dalla legge n. 18/2003 art. 1


Articolo 1
    1. La Regione Molise concorre alle spese per gli interventi di assistenza e di sostegno alle popolazionidei comuni della provincia di Campobasso, colpiti dagli eventi sismici iniziati il 31 ottobre 2002.

    2. Le risorse di cui al comma 1 sono destinate prioritariamente al finanziamento della redazione delle certificazioni di idoneità sismico-statica degli edifici pubblici con priorità per le scuole e per gli edifici pubblici temporaneamente adibiti a scuole.

    3. L'acquisizione delle certificazioni di idoneità sismico-statica costituisce la base conoscitiva per l'elaborazione del successivo piano di interventi finalizzato a mettere in sicurezza tutti gli edifici scolastici della Regione entro il 31 dicembre 2004.

    4. I fondi, nei limiti delle disponibilità risultanti dopo l'effettuazione delle certificazioni di idoneità, sono erogati con priorità ai Comuni ed alla Provincia di Campobasso, successivamente ai Comuni ed alla Provincia di Isernia.

    5. La Giunta regionale definisce i criteri inerenti l'erogazione dei fondi.

Articolo 2
    1. I competenti uffici tecnici della Regione e degli Enti locali fungono, tra l'altro, da raccordo scientifico con i professionisti, incaricati dagli Enti competenti (Regione, Province, Comuni), per la redazione della certificazione ed offrono la propria consulenza tecnico-programmatica.

    2. Le certificazioni di cui all'articolo 1, comma 2, sono completate, di norma, entro quattro mesi dall'affidamento dell'incarico.

Articolo 3
    1. Nello stato di previsione della spesa del bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2002 viene istituita la seguente nuova U.P.B. n. 29 "Fondi vincolati sisma del 31 ottobre 2002", dove vengono iscritti interventi regionali nella misura di Euro 2.061.635,41.

    2. Alla copertura finanziaria dei suddetti interventi si provvede con prelievi dalle U.P.B. . 370, n. 480 e n. 880.

    3. Ulteriori risorse saranno reperite con il bilancio regionale per l'esercizio finanziario 2003.

Articolo 4
    1. La rendicontazione delle spese sostenute per l'attuazione della presente legge è invitata al Dipartimento della Protezione Civile per la copertura finanziaria.
Articolo 5
    1. La presente legge entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Molise.

    La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione. E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191