Legge Regionale 1 Dicembre 1989, n° 23
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloRateizzazione dei debiti dei Comuni nei confronti dell'ERIM per forniture Idriche.
OggettoERIM - Forniture idriche - Debiti dei Comuni - Rateizzazione
BollettinoBollettino Ufficiale n° 23 del 16/12/89
Catalogazione11.Enti locali, comunitą montane
07.Contabilitą e contratti, bilanci, manovre finanziarie, armonizzazione dei bilanci pubblici e coordinamento della finanza pubblica
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato 1


ART. 1
1. I comuni della Regione che si trovano in posizione debitoria verso l'ERIM per forniture idriche erogate dal 1 novembre 1983 al 31 dicembre 1987 possono chiedere, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, la rateizzazione quinquennale delle somme fatturate dallo stesso Ente e non pagate, maggiorate degli interessi legali maturati dalla data di emissione della fattura.
2. Per accedere alla rateizzazione i comuni devono versare, entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, un acconto del dieci per cento dell'intera somma dovuta.

ART. 2
1. La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell'articolo 127 della Costituzione e dell'articolo 38 dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.

© molisedati spa - tel. 0874 6191