Legge Regionale 23 Novembre 1989, n° 22
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloInterventi finanziari alle spese di gestione dell'Ente Risorse Idriche Molise.
OggettoERIM - Spese di gestione - Interventi finanziari della Regione
BollettinoBollettino Ufficiale n° 22 del 01/12/89
Catalogazione21.Ordinamento e organizzazione regionale e degli enti dipendenti e vigilati, organi della Regione, organizzazione degli uffici e politiche del personale, commissioni, comitati e consulte
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato 1


ART. 1
La Regione, ai sensi dell'art. 15 della legge regionale 2 settembre 1980, n. 31, concorre alle spese di gestione dell'ERIM mediante l'erogazione di un contributo annuale fissato per l'anno 1989 in L. 3.350.000.000.

ART. 2
L'onere derivante dall'applicazione dell'art. 1 e' posto a carico del Capitolo n. 4005 la cui dotazione finanziaria, comprese le somme gia' corrisposte al personale ERIM a titolo di anticipazione, pari a L 2.350.000.000 rimane interamente assegnata allo stesso capitolo la cui dizione va cosi' modificata <<Contributo regionale per retribuzioni al personale dell'ERIM>>. Per il restante 1.000.000.000 la spesa fa carico al Capitolo n. 21300.
Per gli esercizi futuri, con la stessa legge approvativa del bilancio, sara' provveduto all'istituzione di un nuovo capitolo di spesa la cui dotazione di competenza e di cassa sara' determinata con la stessa legge.
ART. 3
Per la parziale eliminazione della passivita' di Lire 8.726.299.000 dell'ERIM verso la Regione Molise, per le anticipazioni concesse nel periodo 1 novembre 1983 -31 dicembre 1987 per la corresponsione di retribuzioni al personale, la Regione per l'anno 1989 corrisponde un contributo straordinario di L. 1.000.000.000 da iscriversi a carico del nuovo capitolo di spesa n. 21301 <<Contributo straordinario all'ERIM per la copertura parziale delle passivita' arretrate con la Regione Molise.>>
Alla copertura dell'onere si provvede con la riduzione, in termmi di competenza e di cassa, del seguente capitolo di spesa: Capitolo n. 11360 - L. 1.000.000.000.
Per gli esercizi finanziari futuri, all'onere derivante dall'applicazione della presente legge si fara' fronte con quota parte dei fondi rivenienti alla Regione ai sensi dell'art. 9 della legge 16 maggio 1970 n. 281.
Con legge approvativa di bilancio sara' quantificato l'onere da porre a carico dello stato di previsione della spesa regionale.
ART. 4
La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi del secondo comma dell'art. 127 della Costituzione e dell'art.38 dello Statuto ed entra in vigore il giorno succesivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare comme legge della Regione Molise.

© molisedati spa - tel. 0874 6191