Legge Regionale 25 Giugno 1976, n° 21
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloIstituzione del servizio stenografico e di resocontazione
OggettoConsiglio regionale - Funzionamento dei propri organi collegiali - Servizio stenografico e di resocontazione - Istituzione
BollettinoBollettino Ufficiale n° 12 del 01/07/1976
Catalogazione21.Ordinamento e organizzazione regionale e degli enti dipendenti e vigilati, organi della Regione, organizzazione degli uffici e politiche del personale, commissioni, comitati e consulte
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 7/1997 art. 47, comma 1, lettera a)



Art. 1

E' istituito presso il Consiglio Regionale, per il funzionamento dei suoi organi collegiali, un servizio stenografico e di resocontazione.

Art. 2

Fino a quando non entrera' in vigore la legge regionale sull'ordinamento degli uffici il numero dei posti in organico previsti per il funzionamento del servizio stenografico e di resocontazione e' fissato dalla Tabella A allegata alla presente legge, risultando o in pari misura aumentato l'organico provvisorio del personale regionale, di cui alla tabella A allegata alla legge regionale 31 agosto 1974, n. 11.

Le mansioni corrispondenti ai singoli livelli funzionali e lo specifico titolo di studio richiesto per la partecipazione ai concorsi sono indicati nell'allegata Tabella B.

Art. 3

La copertura dei posti previsti dal precedente art. 2 ha luogo mediante il pubblico concorso per esami disciplinato dall'art. 7 della legge regionale 31 agosto 1974 n. 11.

Fino a quando non sara' emanato il regolamento per i concorsi previsto dall'art.8 della legge regionale 31 agosto 1974, n. 11, le procedure per l'espletamento dei concorsi sono disciplinate, in quanto applicabili, dalle norme vigenti in materia per i dipendenti civili dello Stato.

Art. 4: NORMA FINANZIARIA

L'onere finanziario derivante dall'applicazione della presente legge, prevista n L.25.000.000 (venticinque milioni), gravera' sui capitoli 40, 200, 210 dello stadi previsione della spesa del bilancio regionale per I anno 1976.

Agli oneri per gli esercizi degli anni successivi si provvedera' con adeguati finanziamenti negli appositi capitoli dei rispettivi bilanci.

Art. 5

La presente legge regionale e' dichiarata urgente ai sensi dell'art. 127 della Costituzione e dell'art. 3B dello Statuto ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.

E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Molise.


© molisedati spa - tel. 0874 6191