Legge Regionale 23 Giugno 1993, n° 15
La presente pubblicazione non riveste carattere di ufficialitą
TitoloProvvedimenti di rifinanziamento e modifiche di leggi regionali relative a diversi settori di intervento
OggettoRifinanziamento delle leggi regionali per settori di intervento
BollettinoBollettino Ufficiale n° 14 del 24/06/1993
Catalogazione07.Contabilitą e contratti, bilanci, manovre finanziarie, armonizzazione dei bilanci pubblici e coordinamento della finanza pubblica
AbrogazioniAbrogata intera legge dalla legge n. 13/2010 art. allegato 1


Art. 1
Per l'anno 1993 e' autorizzato il rifinanziamento delle leggi regionali di cui all'allegato << A >> nella misura a fianco di ciascun intervento settoriale indicato, ancorche' esaurite per quanto concerne la loro validita' finanziaria.
Art. 2
Per l'anno 1993 e' autorizzato il finanziamento, nel bilancio della Regione, dei provvedimenti legislativi dello Stato di cui all'allegato << B >> concernenti interventi per i quali l'Amministrazione regionale non ha provveduto a dotarsi di autonomi provvedimenti ai sensi dell'articolo 117 della Costituzione.
Art. 3
Per l'anno 1993 sono autorizzati i nuovi limiti d'impegno nella misura indicata nell'allegato <<C>> della presente legge (in allegato).

Art. 4
L'erogazione delle somme indicate ai capitoli dello stato di previsione della spesa riportati nella colonna << A >> della tabella I potra' avvenire entro i limiti dell'accertamento e riscossione sui corrispondenti capitoli dello stato di previsione dell'entrata riportati nella colonna << B >> della stessa tabella.

TABELLA 1
Colonna <<A>>
Colonna <<B>>
Stato previsione della SPESA
Stato previsione della ENTRATA
10600
27109
27701
28700
28720
28800
29150
29350
40300
40910
41500
41610
41800
41851
41925
42700
42900
43006
43011
43031
43070
43805
43810
43914
43970
44212
44275
44280
44410
44451
44620
44640
44647
44700
47560
47921
47935
47945
48010
48110
48200
48461
1800
28500
29340
29350
1807
43915
1806
Art. 5
La presente legge e' dichiarata urgente ai sensi dell' art. 127 della Costituzione e dell'art. 38 dello Statuto regionale ed entra in vigore il giorno successivo a quello di pubblicazione nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E' fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e farla osservare come legge della Regione Molise.

© molisedati spa - tel. 0874 6191